Gnatologia
La gnatologia è lo studio dei disordini e delle problematiche cranio-cervico-mandibolari. Tra la mandibola e l’osso temporale, da entrambi i lati del viso vi è un’articolazione chiamata ATM: articolazione temporo-mandibolare, molto simile a quella del ginocchio ma più piccola e meno conosciuta. Tra i capi articolari è interposto un disco articolare fibrocartilagineo molto sottile, chiamato menisco, che può andare incontro a fenomeni degenerativi o a dislocazione, cioè perdere l’abituale posizione tra il condilo, processo articolare della mandibola e la cavità glenoidea, capo articolare dell’osso temporale. Questi e altri fenomeni, come le lussazioni e le sub-lussazioni si possono accompagnare a rumori articolari come click, scrosci durante l’apertura o la chiusura della bocca e a dolori/fastidi in regione articolare o muscolare e a limitazione nell’eseguire alcuni movimenti.

Diagnosi

La visita per diagnosticare problemi articolari è molto dettagliata e si avvale di una cartella clinica che dispone di un consensus internazionale tra gli specialisti del settore. Dopo una precisa valutazione anamnestica si procede all’indagine dell’ articolazione e dei muscoli masticatori. Se necessario si prescrivono alcune radiografie come la panoramica e la risonanza magnetica e si prendono le impronte dentali.
Terapia dei DTM
La terapia dei DTM (disordini temporo-mandibolari) è complessa, si può avvalere della collaborazione tra vari specialisti tra cui il fisiatra, l’otorino, il neurologo. Se necessario si confeziona un bite al paziente, ovvero una sorta di apparecchio mobile, semplice e poco invasivo da portare la notte per rilassare la muscolatura, far riposare l’articolazione e i muscoli e consentire alla mandibola di posizionarsi “dove sta meglio”.
La genesi dei DTM è complessa e multifattoriale. Si prendono in considerazione fattori occlusali, scheletrici, posturali, traumatici, psico-sociali, sistemici-ormonali. La terapia mira a gestire la patologia che ha un carattere cronico con fasi di quiescenza e fasi di esacerbazione, rispecchiando un andamento a pousseè, permettendo un miglioramento della funzione masticatoria e l’attenuazione dei dolori, consentendo così una migliore qualità di vita.

Categorie: Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Senza categoria

Lo studio

Lo studio, situato in viale Somalia 28 (scala B) a Roma, si colloca in buona posizione, centrale , in un’area ben servita dai mezzi pubblici (linee : 310 – 63 – 92 – 135 – 235 Leggi tutto…

Senza categoria

I NOSTRI TRATTAMENTI:

Garantiamo la Salute Dentale dei nostri pazienti con la miglior tecnologia e con la migliore professionalita’. Implantologia Protesi dentale 
Ortodonzia Carie Pedodonzia Chirurgia orale Endodonzia Gnatologia Igiene orale Parodontologia Pronto Soccorso Odontoiatrico

Senza categoria

CV

• Laureato con lode in Odontoiatria e Protesi Dentaria nel 1989, presso l’Università di Roma “ La Sapienza”. Tra gli anni 1990 e 2014 ha frequentato vari corsi: • Endodonzia con il Prof. Malagnino. • Leggi tutto…